De It En
RichiestaBooking

Dal 1902 Parkhotel Bellevue

Il Parkhotel Bellevue, attualmente gestito dalla quarta generazione della famiglia Fuchs, è un hotel famigliare che vanta una tradizione più che centenaria. In tanti dettagli questa lunga esperienza alberghiera è rimasta fieramente inalterata; tuttavia le mura dell’hotel si presentano in un vestito del tutto nuovo.

1901-1902 - costruzione e apertura dell’hotel grazie a Johann Fuchs, panettiere diplomato e pasticciere

1902 - autorizzazione di un ampliamento ad est dell’hotel per la realizzazione di una sala da pranzo ed il prolungamento della veranda. 

1903 - emissione dell’autorizzazione d’uso per l’ampliamento e per a creazione del laboratorio di pasticceria 

1910 - inserimento della proprietà nel libro fondiario; costruzione di una nuova casetta per il giardino e autorizzazione a praticare l’attività del cocchiere.

1912 - acquisto della Villa della stazione al posto della realizzazione del previsto edificio secondario 

1914-1918 - gli anni della Grande Guerra: danneggiamento dell’hotel nel 1917 a causa dei colpi di artiglieria dal vicino fronte delle Dolomiti 

1920-1922 - ricostruzione della struttura principale dopo stima dei danni e richiesta di indennizzo 

1924 - approvazione e prefinanziamento dell’indennizzo attraverso il “Consorzio della Provincia e dei Comuni Trentini” – ricostruzione dell’edificio secondario posteriore e abbellimento della torre.

1925 - inserimento nell’elenco delle aziende presso la Camera di Commercio di Bolzano come Hotel Bellevue, pasticceria e vetturino.

1935-1941 - cancellazione dell’ipoteca per i danni della guerra 

1949 - costruzione di una Stube 

1970 - costruzione di una taverna con bar notturno e dance club nel seminterrato

1976 - ricostruzione del tetto e ristrutturazione interna della struttura principale

1979 - ricostruzione del tetto e ristrutturazione dell’edificio secondario

1984 - ristrutturazione del tratto intermedio e nuova copertura

1990 - installazione dell’ascensore

2002 - ampliamento dell’Hotel Bellevue e riallestimento della facciata

2010 - ricostruzione della reception

2013 - ampliamento dell’area wellness

2014 - ampliamento dell’Hotel Belelvue e rinnovo di alcune camere

Oltre a tutte le informazioni cronologiche, c'è da dire che la famiglia Fuchs fin dall'inizio ha sempre partecipato attivamente allo sviluppo del turismo nella zona di Dobbiaco.
E così Hans Fuchs è stato uno di quelle persone che contribuirono alla costruzione dei primi impianti di risalita al monte Rota e alla Rienza e del club di hockey di Dobbiaco. Questa collaborazione continua ancora oggi attraverso l'associazione turistica di Dobbiaco.